Francesco Datini e la nascita dell’Istituto degli Innocenti

 Venerdì 26 novembre 2010 alle ore 18:00 si inaugura la mostra

Il mercante, l’Ospedale, i fanciulli.

 La donazione di Francesco Datini, Santa Maria Nuova e la fondazione degli Innocenti 

Nelle sale del MUDI Presso l’Istituto degli Innocenti, in piazza SS. Annunziata a Firenze, è allestita un’interessane mostra che ripercorre alcune tappe fondamentali nella storia dell’Istituto e dell’assistenza a Firenze, nel XV secolo.

La figura del mercante pratese è lo spunto per un viaggio nella Firenze a cavallo tra ‘400 e ‘500 e soprattutto in quelle forme, allora embrionali, di assistenza ai meno abbienti e ai bambini abbandonati – spesso figli illegittimi di personaggi in vista nella città.

I 1000 fiorini che Francesco Datini lascia all’Ospedale di Santa Maria Nuova “per principiare un luogo nuovo (…) il quale i fanciulli notrichi e notrire faccia”, sono la prima pietra su cui verrà costruito lo Spedale degli Innocenti, mirabile edificio progettato da Brunelleschi e arricchito dalle maioliche dei Della Robbia. Per questo, il percorso della mostra comprende anche un tuffo nelle committenze artistiche di Santa Maria Nuova e del costruendo nuovo Spedale.

La mostra aprirà al pubblico il 27 novembre 2010 e sarà visitabile fino al 1 maggio 2011

Orario: dal Lunedì alla Domenica, dalle 10:00 alle 19:00

Per informazioni: MUDI-mostra Datini

 

 
 
 

 

 

 

Questa voce è stata pubblicata in Eventi, Home e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *