la cultura si fa gratis

Anche quest’anno la cultura si fa gratis... per una settimana!

Anche quest’anno il Ministero dei Beni Culturali decide di fare in modo che alcuni luoghi di arte, letteratura, poesia e tutto ciò che fa cultura, siano aperti gratuitamente oppure spiegati gratuitamente, per una settimana.

Approfittiamo.. approfittate.. venghino siòri venghino..

tutto ha un prezzo.. ma in questa settimana la parola d’ordine sarà GRATIS e così centinaia, probabilmente migliaia di persone si ricorderanno di quanta bellezza c’è nei loro borghi o nelle loro città, financo le metropoli.

Ma sarà vera bellezza? Sarà vera arte? Oppure l’ambizione del gratuito potrà muovere fiumi di persone? Quale la molla, che farà scattare famiglie intere, oppure semplici coppie o ancora singoli curiosi o appassionati?

C’è chi dice, giustamente, che non ha importanza. Che l’importante è andare, partecipare, visitare, guardare, eventualmente comprare nei bookshop (quelli mai gratuiti, per statuto). Certo, è vero. Allora .. chi se ne frega! dai, forza, andiamo e ingozziamoci di arte e cultura, partecipiamo alle conferenze, ma una dopo l’altra… senza fermarci alla prima e soprattutto senza scegliere in base all’argomento.. E’ TUTTO GRATISSEE! youpiiiiii!

In una città che chiede al National Geographic di pagare fior di quattrini (non fiorini) lo sbucherellamento di Vasari alla ricerca di un non-Leonardo, lasciamo che i fiorentini si riapproprino dei loro luoghi d’arte senza pagare un centesimo! Eccheddiamine! Perché con l’arte, tanto, non si mangia.. e allora facciamo che non diventi un’ulteriore tassa.

Ecco l’elenco dei luoghi aperti e più o meno gratuiti in Toscana:

http://www.beniculturali.it/mibac/multimedia/MiBAC/documents/1333451242984_TOSCANA_SettCult_WEB.pdf

Andate e informatevi.

Andate e acculturatevi.

Andate… ma quando tornate non dimenticate ciò che avete visto.. la settimana dei beni culturali è una tantum.. ma i beni culturali sono nostri 365 giorni l’anno…

Questa voce è stata pubblicata in PAUSANIA - invito al viaggio e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.