La Storia che vive!

È sempre un’emozione il momento in cui scrivo il post di presentazione del nuovo Archeoracconto!

Per la sesta volta vi propongo l’e-book composto dai racconti scritti in occasione di una giornata passata a contatto con la storia e l’archeologia, ma questa volta avvertirete qualcosa di magnetico nella lettura dei testi…

A partire dalla bellissima prefazione di Marina Lo Blundo, mia complice nell’organizzazione delle giornate di Archeoracconto e qui anche “padrona di casa” accogliente e preziosa nel condurci per mano attraverso le antiche strade di Ostia, le botteghe, i luoghi del potere, i santuari.

Anche gli archeoracconti vi incanteranno: giocati per lo più sul filo di un rituale antico, oppure proposti come istantanee di un passato mai dimenticato.

In questo numero, inoltre, troverete due archeoracconti inviati “per posta”! Due amici di Archeoracconto che si sono lasciati ispirare dalla nostra avventura e, alla sesta nostra uscita, hanno deciso di mandarci la loro versione. Nel primo ritroverete il filo rosso che ha legato l’edizione ostiense, mentre il secondo propone una riflessione di taglio più storico, sul mistero del fato, quel destino dell’uomo che viene “parlato” dal dio.

È sempre un’emozione il momento in cui scrivo il post di presentazione di Archeoracconto, ora tocca a voi emozionarvi:

Questa voce è stata pubblicata in Sirene e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *